.
Annunci online

  volo [ il luogo di convergenza delle culture della destra politica ]
         



26 settembre 2007

Un completo fallimento

il titolo è riferito a questo blog. Che per il seguente motivo chiude.
Al contrario di quanto possano affermare i post di cordoglio, nessuno sentirà certamente la mancanza di questa voce.

Questa è l'ultima.

M.B.




permalink | inviato da volo il 26/9/2007 alle 21:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa



25 settembre 2007

La risoluzione del rapimento

Felicitazioni per il risultato conseguito riguardo la questione degli italiani rapiti.
Adesso è necessario rivalutare la questione delle truppe all'estero.


Alla prossima.

M.B.




permalink | inviato da volo il 25/9/2007 alle 23:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



24 settembre 2007

Quelle dimissioni tanto agognate.

Il premier Prodi, riprendendo una dichiarazione più volte ripetuta dal leader del centro Casini, rimane tale a costo di non governare. E tutti i torti, un'affermazione simile, non li ha. Se si aggiungono i fraintendimenti tra l'ingegnere costruttore del Pd Fassino e il leader di Forza Italia, riguardo all'unicità dell'attuale premier, senza il quale le urne sono una meta sicura, qualcuno ha deciso di porre un termine a tutto il possibile marasma della situazione.

Sul "Foglio Rosa" di oggi un articolo colpisce in modo particolare: quello firmato con il disegno dell'elefante rosso alla fine. Il titolo è di per sè un consiglio, dato quasi disinteressatamente. Andando poi a leggere il testo, si scopre tutt'altro. Ecco alcuni passaggi salienti:
"La situazione peggiora ogni giorno, una evidente mancanza di autorità, di legittimazione politica e di leadership affligge il suo governo (di Prodi ndr), la sua maggioranza e di conseguenza l'insieme del sistema. [...] L'agguato è dietro l'angolo, il cemento antiberlusconiano si è sfaldato, scollato, e niente tiene più nel centrosinistra. Chi glielo fa fare (a Prodi ndr) di esercitare la dote della perseveranza applicandola al nulla. [...] La delegittimazione, già fortissima sul versante della destra e del nord, adesso è totale con l'ondata di disprezzo antipolitico che si è fatta larga nel centrosinistra".

Si può parlare, in questo caso, di un'analisi chiara di una situazione politica, come quella italiana, paragonabile ad un banco di nebbia a trecentosessanta gradi: non si vede un palmo dal naso e le comunicazioni sono totalmente annullate. La conclusione è molto semplice: le dimissioni del premier. E dopo? Cosa si profila all'orizzonte del governo? Sarà favorevole il Capo dello Stato, il presidente Napolitano, a nuove elezioni? E' chiara e lampante una vittoria del centrodestra a fronte di un centrosinistra dimostratosi incapace di portare a termine il programma elettorare?

La risposta risiede in un particolare dell'articolo sopracitato: il collante antiberlusconiano. Non soltanto all'interno del centrosinistra esso offre ancora chiari segnali di forza, in qualità di nucleo centrale della sinistra; anche nella popolazione, esaltata da un Grillo - non quello animale - forte di un linguaggio molto facile e comprensibile, la destra trova mancanza di consenso. Le dimissioni del Premier, in questo momento sono tanto positive quanto negative, perchè renderebbero ancor più lapalissiana la totale impreparazione del centrodestra a fornire di se stessa una immagine differente da quella del periodo 2001-2006.


Alla prossima.

M.B.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Prodi Foglio Casini Napolitano

permalink | inviato da volo il 24/9/2007 alle 22:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


sfoglia     agosto   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6  >>  
 







Blog letto 58326 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom